www.pompieremovies.com

Articoli con tag “pianeta

PROMETHEUS

Un film di Ridley Scott.

Con Noomi Rapace, Michael Fassbender, Guy Pearce, Idris Elba, Logan Marshall-Green.

Titolo originale Prometheus. Fantascienza, durata 124 min. – USA, Gran Bretagna 2012. – 20th Century Fox. Uscita: venerdì 14 settembre 2012. VM 14.

VOTO: 4,5

Quando un gigantone dalla testa lucente muore, va un po’ dove vuole: cielo, paradiso, o pianeta sconosciuto che sia, magari lontano anni luce dalla Terra e nascosto in una montagna-sarcofago in attesa che qualcuno vada a cercarlo. Allorché due scienziati che cercano a tutti i costi le origini dell’uomo, con Noomi Rapace/Elizabeth Shaw che ricopre un ruolo prossimo alla Maculata Concezione, trovano alcuni reperti archeologici appartenenti a civiltà molto antiche e diverse fra loro le quali hanno tutte lasciato uno stesso graffito, comincia l’avventura.

Sull’astronave che li porta verso quello che credono essere l’esatto spazio profondo, David (Michael (altro…)

Annunci

PITCH BLACK

Pitch blackUn film di David Twohy.



Con Radha Mitchell, Vin Diesel, Claudia Black, Cole Hauser, Keith David, Lewis Fitz-Gerald.




Fantascienza, durata 120 min. – USA 2000.


VOTO: 7,5

Nonostante sia stato un film con un cast di attori perlopiù anonimi e con una distribuzione parsimoniosa, “Pitch black” rimane uno dei più validi esempi di cinema di serie B degli ultimi anni. Serie B per il budget che fu messo a disposizione e per la sua impronta vagamente retrò.

Vin Diesel mette in mostra al suo meglio lo sguardo un po’ truce e marmoreo che lo caratterizza, in un ruolo che poi gli avrebbe dato la notorietà e un consenso inatteso: Riddick è un eroe per metà buono e per metà cattivo, oscuro e impenetrabile. Teniamo ben chiuso

Lo script è buono, conciso e limpido, prodigo anche di battute sagaci e divertenti. Le ambientazioni sono affascinanti e sono state realizzate senza ricorso a scenografie particolarmente elaborate o costose (la tecnica fotografica e la gamma cromatica costantemente sovraesposta dell’inizio, con i 3 soli del pianeta a farla da protagonisti, contrapposta a quella “celata” della fase tenebrosa con la particolare vista notturna di Riddick e delle creature aliene hanno aiutato non poco la fase realizzativa dell’art director).

E’ palese il riferimento a tante altre pellicole di genere fantascientifico e horror di tutti i tempi; ciononostante “Pitch black” mantiene un linguaggio personale che appassiona e avvince.