www.pompieremovies.com

Articoli con tag “Matthew McConaughey

KILLER JOE

Un film di William Friedkin.

Con Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Thomas Haden Church, Gina Gershon, Juno Temple.

Noir/Drammatico, durata 103 min. – USA 2011. – Bolero. Uscita giovedì 11 ottobre 2012. VM 14.

VOTO: 8

È sempre più difficile, al giorno d’oggi, scegliere come investire i propri soldi. Riduzione degli stipendi, disoccupazione, debito pubblico: non mancano i motivi per avere paura. Quasi tutti i tipi di mercato presentano una volatilità che farebbe perdere la fiducia a chiunque. Tuttavia esiste un settore alternativo che presenta una certa stabilità. Una branca nella quale è possibile investire una cifra e raddoppiarla nel giro di poche ore. Basta trovare un sicario. E in culo all’austerità.

Lode alla famiglia completamente disgregata, “Killer Joe” è dominato da vecchi rancori, matrimoni finiti, figli allo sbando, junk food che gira disinvolto come una tigre del Bengala nella foresta, ora raffigurante la (altro…)


IL FESTIVAL DI TAORMINA APRE LE PORTE

Giunto alla sua 55.a edizione, si svolgerà dal 13 al 20 giugno prossimi il “Taormina Film Fest”, il principale appuntamento estivo italiano. Quest’anno, per la prima volta e grazie a un accordo con la Regione Sicilia, le iniziative si estenderanno anche alle città di Palermo e Siracusa.

Il programma prevede alcuni film recenti girati da giovani autori americani che verranno proiettati a Palermo: vedremo, infatti, in anteprima mondiale “Ricatto d’amore” con Sandra Bullock, “La rivolta delle ex” con Matthew McConaughey e “Una notte da leoni” con Mike Tyson.

A Siracusa, invece, sarà proiettato l’ultimo film di Walter Salles intitolato “Linha de passe”. Il logo del FilmFest di Taormina

Il decentramento delle attività di proiezione, discussione e dibattito porterà l’attrice Jessica Lange a esaminare la rassegna “Donne forti” dedicata ad alcune “indomabili” figure femminili; oltre all’attrice americana saranno presenti, a ritirare un premio in omaggio alla loro forza di essere donne al cinema, anche Catherine Deneuve e Dominique Sanda.

Altra potente figura femminile, la quale presenterà il suo ultimo film da regista “Cenere e sangue” visto da poco all’ultimo Festival di Cannes, sarà quella di Fanny Ardant. L’attrice francese, insieme a Massimo Ranieri e Carolina Crescentini, terrà pure una lectio magistralis indirizzata soprattutto al pubblico giovanile.

A Taormina rimarranno film come “Crossing Over” con Harrison Ford, un remake di un film di Fassbinder intitolato “Effi Briest” e una versione rieditata di “Revolution”, un film piuttosto dimenticabile in verità, risalente al 1985, girato da Hugh Hudson e interpretato da Al Pacino.

Prospettive interessanti sembrano promettere film come “La fille du RER” di André Techiné, “Camino” (film spagnolo vincitore di molteplici premi alla cerimonia dei Goya), il messicano “Sin nombre” premio della regia al Sundance, il francese (e non proprio nuovissimo) “Quand j’ètais chanteur” con Depardieu e l’anteprima del backstage di “Baaria”, l’ultimo film di Giuseppe Tornatore.