www.pompieremovies.com

(S)EX LIST


USCITA CINEMA: 04/11/2011.


REGIA: Mark Mylod.
ATTORI: Anna Faris, Chris Evans, Zachary Quinto, Ryan Phillippe, Oliver Jackson-Cohen.


PAESE: USA 2011. GENERE: Commedia. DURATA: 107 Min.

VOTO: 4

Siamo al tracollo. Ally (Anna Faris) è la portabandiera delle donne superficiali, di quelle insulse lettrici di riviste da teenager che danno consigli sboccati su come “accalappiare” il partner mentre turbano intenzionalmente le loro simulate emozioni. Alle sfogliatrici incoscienti non rimane che mettere su una specie di ribaltone sociologico, che le vede reclamare una situazione sentimentale stabile con qualcuno che non pensi al sesso fatto solo in “doggy style”. L’arrogarsi tale diritto passa attraverso mossette isteriche, urla al cellulare con chi è in procinto di sposarsi (quello che tutti sognano, vero?) e colazioni consumate di corsa mentre si attraversano le strade trafficate di Boston.

E non c’è licenziamento che tenga. Anzi, quale migliore occasione per avere tempo da sprecare nel comporre la lista degli amanti avuti e affrettarsi sui tacchi da un estremo all’altro della città? Impegnata a controllare il pavimento pelvico e a chi ci scorrazza sopra, Ally insegue la stravagante idea di mettersi sulle tracce dei suoi ex per vedere chi di loro possa eventualmente essere cambiato in meglio, prima di essere confusa per una sgualdrina, visto che è stata a letto con ben 20, anzi 19 (!) uomini. Il confronto con le amiche ultratrentenni (infilate a forza nella storia e fatte passare per delle teenager lattanti) è d’obbligo.

Non sapendo come affrontare il canovaccio, la sceneggiatura si limita a smorte folate di simpatia, navigando a vista tra colonne sonore sparate a palla e montaggi tonanti su particolari sconclusionati. Illuminata da dialoghi incollati tra loro con lo sputo, la commediola omaggia un razzismo affettivo sconcertante, elevando la vanità a unica regola morale e ponendola su di un enorme piedistallo. La catastrofe finale è che, a un uomo qualsiasi, possa pure piacere questa specie di donna preistorica e cafona. Ma si sa, chi si somiglia si piglia. Condividere un trancio di pizza tutte le sere basta e avanza come similitudine affettiva. Possono prendere il via le sviolinate nuziali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...