www.pompieremovies.com

VACANZE DI NATALE


Vacanze di NataleNazione: Italia. Anno: 1983. Genere: Commedia. Durata: 90′.

Regia: Carlo Vanzina.

Sito ufficiale: http://www.vacanzedinatale.it.


Cast: Jerry Calà, Christian De Sica, Karina Huff, Stefania Sandrelli, Antonella Interlenghi, Claudio Amendola.

Produzione: Aurelio De Laurentiis, Luigi De Laurentiis. Distribuzione: Filmauro.



VOTO: 6,5


Questa pellicola e’ stata, per lungo tempo, mia compagna nei pomeriggi durante i quali facevo i compiti. Ogni tanto, tra una pausa e l’altra, guardavamo qualche spezzone del film. Noi cresciuti con il taglia e cuci del videoregistratore lo potevamo fare. Poi lo stoppavamo e riprendevamo a fare i compiti. Poi un’altra pausa e un altro bocconcino di film. Anche perche’ Vacanze di Natale e’ un film composto da sketch, non aveva una trama ben definita ma solo tante scenette una dietro l’altra. Non era stato contaminato da un linguaggio televisivo e da barzelletta da bar dello sport. La copertina del "Grazzini" nel 1983

E’ un cinepanettone che ha un linguaggio cinematografico ancora suo e personale e, con gli anni, non e’ invecchiato per niente. Ha addirittura un suo sito personale e un sacco di ammiratori in giro per l’Italia. La pellicola, come ho detto, inaugura la moda del film di natale che ormai da 25 anni ci portiamo dietro, viene scritto in maniera veloce, girato in tre settimane e il 23 dicembre esce ottenendo un piccolo trionfo. Insieme a “Sapore di sale” resta uno dei maggiori successi del team Vanzina e uno tra i loro titoli piu’ freschi e genuini.

Il film ruota tutto intorno ai personaggi della famiglia dell’avvocato Corelli e di quella dei Marchetti. Essi rappresentano le due facce dell’Italia socialista di allora, quella di Craxi. I ricchi ed i poveri. I brutti e i belli. Ma tutti mirano ad un benessere economico ritrovato dopo anni di crisi ed allora si va tutti a Cortina d’inverno e d’estate in sardegna. Come uno status simbol.

Il successo del film e’ dato anche dal cast che annovera nomi del calibro di Stefania Sandrelli, Jerry Cala’, un Claudio Amendola agli esordi, Riccardo Garrone, Rossana di lorenzo ed il grande Mario Brega. Ognuno e’ perfetto per il ruolo che interpreta e gigioneggia benissimo.

Ci sono alcune scene veramente simpatiche come quando, di ritorno dal veglione di capodanno, i coniugi Corelli trovano il figlio a letto con Leonardo Zardolin. Oppure le sparate del compianto Mario Brega. E nella colonna sonora che fa da cornice a questo film praticamente c’e’ tutto il meglio del 1983, l’anno di vita spericolata di vasco rossi, nada, gazebo, paris latino, mike olfield.

Il film costa poco e incassa quasi tre miliardi. Se avete un po’ di tempo guardatevi anche Sapore di sale sempre dei Fratelli Vanzina. Insieme a Vacanze di natale e’ il loro maggiore successo. Sono film sinceri e genuini, fatti ancora con una buona dose di cuore. Si lo so sono sempliciotti ma a distanza di anni hanno mantenuto una loro ingenuita’ e una freschezza di fondo. Buona visione a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...