www.pompieremovies.com

ANTICHRIST


AntichristUn film di Lars von Trier.

Con Willem Dafoe, Charlotte Gainsbourg.



Horror, durata 100 min. – Danimarca, Germania, Francia, Italia, Svezia, Polonia 2009. – Lucky Red. Uscita: venerdì 22 maggio 2009. –
VM 18





VOTO: 5


La cosa curiosa e’ che tanti spettatori, in sala, erano convinti di essere andati a vedere un film di paura e invece non lo e’. Lars von Trier esce con questo film dopo 2 anni di cupa depressione e si vede benissimo. Mi viene anche il sospetto che lui sia anche un po’ misogino. Le sue donne hanno sempre un che di perverso e demoniaco come tante streghe malvagie che popolano la terra. Comunque questo film e’ un po’ pesante e durante la visione scappa anche qualche sbadiglio. Teniamo conto che ci troviamo comunque davanti ad un grande talento visionario. Uno dei pochi capaci di regalarci immagini di rara bellezza e di saper scavare nelle pulsioni piu’ profonde dell’animo umano come amore, odio, passione e follia. Ma in questo caso qualcosa non ha funzionato. Una scena intricata

Il rapporto di una coppia, una brava CHARLOTTE GAINSBOURG e un intenso WILLIAM DAFOE, e’ messo in crisi dalla morte accidentale del loro piccolo figlio.  Turbamenti e cupe visioni inducono i due a cambiare casa e a trasferirsi in un cottage isolato in un bosco per cercare di salvare il salvabile e cercandolo anche attraverso un contatto diretto con la natura. Ma la terapia fallisce.

L’uomo razionale cerca di superare il dolore e di elaborare il lutto mentre la donna finisce in un enorme buco nero di devastazione e di morte che non le lascia scampo e porta ad un desiderio di orrore che nemmeno la natura circostante riesce a salvare. Anzi porta ad un tragico finale dominato dallo spirito demoniaco femminile. Lei alle prese con una tesi sulle torture delle donne nei secoli diventera’ essa stessa torturatrice di colui che non e’ riuscita a portarla alla redenzione. L’analisi dell’abisso dei sensi di colpa e’ fatto a regola d’arte.

Si e’ gridato allo scandalo per alcune scene di sesso estremo e per le mutilazioni di genitali. Tranquilli, e’ tutta roba di ordinaria amministrazione e nulla piu’. Tutto gia’ visto in passato.

Comunque non guardate questo film se una sera vi trovate in uno stato di depressione… Io vi ho avvisato.

Annunci

Una Risposta

  1. pompiere

    Però potevi invitarmi piuttosto che andare a vedertelo solo soletto… 😦

    27 giugno 2009 alle 22:18

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...