www.pompieremovies.com

VENERDI’ 13 (1980)


Venerdì 13  (1980)“Venerdì 13è un film di Sean S. Cunningham del 1980.


Con Betsy Palmer, Adrienne King, Harry Crosby, Laurie Bartram, Jeannine Taylor, Kevin Bacon, Ari Lehman, Mark Nelson, Robbi Morgan, Ron Millkie.



Prodotto in USA. Durata: 95 minuti.



VOTO: 2


Io penso sempre a quanto siamo cretini, a volte, da giovani… meno male che nella vita si matura (chi più chi meno) e si prosegue il cammino.

Ve le ricordate le prime reti del Berlusca quando vennero fuori? Allora erano bei tempi anche per lui e non ci rompeva le p**** con Noemi e Veronica. Bene, c’era la serata dei film dell’orrore (quanti ne davano!) e allora non c’era neanche il Parental Control,  si stava meglio tutti, almeno in tv. A tarda sera davano anche qualche porno, che bello! :-p

Una sera mi imbattei in questo Venerdi’ 13.

La mattina seguente a scuola fu una festa per tutti e il discorso fini’ su quello come era stato sgozzato, su quella come era stata trucidata e via discorrendo.

Perche’ gli slasher erano uno scontrino di omicidi in serie…

Ma questo Venerdi’ 13 e’ veramente brutto. Oltretutto e’ invecchiato male e, come si dice in toscana, “un si’ po’ proprio vedere”. A partire dal campeggino che viene riaperto e dal laghettino  dove e’ annegato il povero Jason (io non sarei andato a rirompergli i c****oni, per me sarebbe rimasto li’).

** SPOILER **

Gli attori sono veramente pessimi e inespressivi come pochi e la perla viene sul finale quando compare la mamma psicopatica del figlio perduto che con la voce del pargolo dice: ”UCCIDILA MAMMA, UCCIDILA!” e la fattrice risponde a lui “SI, TESORO”.

Le donne quando vengono uccise urlano come galline, gli uomini sono un pochino piu’ virili ma lasciano a desiderare.

Eppure anche qui, per qualche mistero, il film fu un successo (anche perche’ in quegli anni non c’era di meglio) e dette vita al genere dell’assassino seriale con il coltellaccio che insegue le sue vittime cosi’ a caso in fila indiana senza un senso, senza un perche’, senza una trama. Kevin Bacon (anche se qui non gli si vedono le gambine)

Poi la storia passa sempre e anche il genere slasher e’ passato, e Dio ce ne salvi.

Se  volete un bel film cercatelo in Halloween o Nightmare e godeteveli.

Questo film gettatelo nel gabinetto e tirate la cordicella!

Unico cameo bello è quello di un giovane Kevin Bacon con il suo fisichino da pin up e le sue belle gambine. Consoliamoci con questo, e non e’ poco.

Anche le gambe degli uomini sono compassi meravigliosi che disegnano il mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...