www.pompieremovies.com

SUSPIRIA


SUSPIRIAUn film di Dario Argento.



Con Flavio Bucci, Alida Valli, Stefania Casini, Jessica Harper, Miguel Bosè.



Horror, durata 97 min. – Italia 1977.




 

VOTO: 10



LA SENSUALITA’ DELLA MORTE


La prima volta che ho visto Suspiria me la sono fatta sotto… e nonostante siano passati 25 anni da allora i primi 15 minuti riescono ancora ad inquietarmi. Perche’ sono crudeli  terribilmente sadici e sanguinari.

Quando il film usci’ molti lo stroncarono giudicandolo privo di una buona sceneggiatura e di una logica narrativa. SI e’ vero Argento avrebbe bisogno di un buon sceneggiatore che sviluppasse le sue idee ma davanti a un occhio cosi’ visionario e a certi risultati visivi si puo’ anche lasciar perdere. Suspiria per me resta insieme a Tenebre e Profondo Rosso il miglior Dario Argento quello visionario quello che riusciva a rendere sensuale ogni delitto ogni morte crudele e la piu’ terribile. Prendete per esempio la morte di PAT e studiatene la perfetta geometria i tempi i silenzi. Nonostante sia terrificante riesce ad essere perfettamente bella e quasi pittorica. E solo un grande regista come Argento puo’ arrivare a tanto risultato. Sangue e corda

La storia la conoscete un po’ tutti.. tutto nasce da un libro SUSPIRIA DE PROFUNDI che ipotizza che il mondo sia governato da tre madri: LACRIMARUM, SOSPIRIORUM E TENEBRARUM. Questo e’ il primo di una trilogia che proseguira’ con INFERNO (decisamente minore) e finira’ con LA TERZA MADRE  ( pietas divina). Quello che colpisce e’ come qui il regista usi in maniera sublime e perfettamente sincronizzata luce, colore, musica e scenografia in un incastro a dir poco perfetto come un orologio. Dentro c’e’ tutto:  lunghi corridoi, tende che svolazzano e che parlano.. perche’ in Suspiria anche gli oggetti parlano come il pavone nell’ultima scena risolutiva e le bilie che sbattono sul letto. Tutto e’ un preludio di morte come una danza.

Il regista avrebbe voluto che il film fosse interpretato da bambine come nelle migliori fiabe gotiche ma dovette rinunciare al progetto. Un vero peccato!  Un vero grazie anche ai GOBLIN  per la realizzazione di una delle piu’ belle colonne sonore di sempre e alla grande e immensa Alida Valli e anche se non e’ una delle sue interpretazioni  migliori noi la ricordiamo sempre. Oggi l’orrore e’ tornato di moda come nel mezzo degli anni ‘80 e come ogni genere si adegua alle mode del momento ma pochi film riescono a vincere il tempo come Suspiria e a non invecchiare mai.

Annunci

4 Risposte

  1. pompiere

    Adesso metto su la musica dei Goblin e spavento Pitubino 😉

    Grazie TIZ!!

    13 giugno 2009 alle 16:37

    • pitubino

      Vedi un pò che ti spavento ioooo….

      13 giugno 2009 alle 17:11

  2. iltromba

    VA BENE SONO D’ACCORDO HO SENTITO DARIO DA POCO AL TELEFONO E MI HA DATO L’OK ANCHE PERCHE’ PROPRIO IN QUESTO MOMENTO IL TG STA DANDO LA NOTIZIA CHE ESISTE UNA QUARTA MADRE MATER PITUBINORIUM LA MADRE DI TUTTI I PITUBINI
    COMUNQUE RESTA UN GRAN BEL FILM CIAO A TUTTI
    GOD SAVE SUSPIRIA AND THE WITCH FAMILY

    13 giugno 2009 alle 16:51

  3. leobear78

    Che avesse bisogno di uno sceneggiatore lo si è visto negli anni a seguire…ma quì sprizzava genialità da ogni frame e Suspiria è un capolavoro dal quale molti ancora oggi attingono.Ce ne fossero!

    13 giugno 2009 alle 22:52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...