www.pompieremovies.com

I PUGNI IN TASCA


I pugni in tascaRegia: Marco Bellocchio
Sceneggiatura: Marco Bellocchio


Fotografia: Alberto Marrama
Scenografia: Rosa Scala
Costumi: Gisella Longo
Musica: Ennio Morricone
Montaggio: Aurelio Mangiarotti


(Italia, 1965)
Durata: 107′
Prodotto da: Enzo Doria

VOTO: 8

L’inverno è arrivato e anche la famiglia si congela!
E’ finito il tempo per prendere comodamente il caffè a tavola.
La morte, come una sventura di manzoniana memoria, si abbatte sulle abitudini e sulle sicurezze familiari e non lascia via di scampo. La follia di Lou Castel

Bellocchio imbastisce un’indagine molto intima, e allo stesso tempo spietata, sulle convenzioni e le sgretola con la malattia mentale, il Diavolo in Corpo proprio di Alessandro & i suoi fratelli (il primo vede il mondo a testa in giù, il maggiore è incapace di amare e se ne va a puttane, la sorella è una bambina viziata volgarmente invaghita di Alessandro e il minore soccombe nella vasca da bagno nella scena più terribile del film).

Spesso sapientemente alienato dalle ombre di Giuseppe Lanci, il film si snoda indolente, infelice, dispettoso (“pro familia” docet?), cinico, bugiardo, irrequieto e si vanta del suo essere contro, della sua inesorabile decadenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...