www.pompieremovies.com

EAGLE EYE


Eagle eyeUn film di D.J. Caruso.



Con Shia LaBeouf, Michelle Monaghan, Rosario Dawson, Billy Bob Thornton, Ethan Embry.



Thriller, durata 118 min. – USA, Germania 2008. – Universal Pictures. Data uscita: 20/02/2009.



VOTO: 5

Un incalzante fanta-tecno-thriller che ha il pregio di indagare, anche se velatamente, sui rapporti tra l’uomo e le macchine (attenzione perchè, quest’ultime, potrebbero individuare e sfruttare facilmente le nostre debolezze…).

Peccato che, alla lunga, la tempestività con la quale si risolvono gli accadimenti e gli snodi narrativi risulti essere tediosa perchè prevedibile (tenere i due protagonisti costantemente “in salvo” è un’acrobazia romanzesca non da poco).

Ed ecco come l’ultima mezz’ora della pellicola, dal momento in cui viene rivelato l’ “arcano”, si afflosci e si indebolisca; l’inverosimiglianza si impossessa della scena e arrivano, immancabili, le solite esplosioni fracassone e sregolate.

Tra gli attori non si può fare a meno di notare l’espressione incartapecorita di Billy Bob Thornton (in questa occasione truccato peggio di Platinette) e la barbetta sexy di Shia LaBeouf (non basta quella, però, per farne uno stagionato rubacuori!).
Da Apologo della Scemenza la corsa del giovane tra le auto in fila fuori dalla Casa Bianca: quando urla “la biblioteca del Congressooo”, è impossibile trattenere una strabuzzata di occhi. Shia LaBeouf e Michelle Monaghan sono in pericolo.

Nel film ci sono due sfacciate “citazioni” di capolavori della settima arte:

se il Computerone (del quale adesso non ricordo il nome) ha la lucina rossa uguale uguale a quella di HAL in “2001” (anche se la voce che ci perseguita per tutto il film è irritante al pari di quella dei navigatori satellitari per auto), lo strumento musicale “complice” in un omicidio riprende (con altri esiti e livelli di tensione) lo sbatter di piatti ne “L’uomo che sapeva troppo” di Hitchcock.

L’ “Operazione Ghigliottina” è avviata.
Attento che non capiti proprio a TE… 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...